disianza

di|ṣi|àn|za
s.f.
1ª metà XIII sec;


LE desiderio: ivi è perfetta, matura ed intera | ciascuna disianza (Dante) | cosa desiderata: era già dietro alla sua disianza | gran tratto da’ compagni allontanato (Poliziano)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità