disordine

di|ṣór|di|ne
s.m.
av. 1364 nell'accez. 2; der. di ordine con 2dis-.


AU 
1. mancanza di ordine, confusione, scompiglio: nella sala affollata regnava il disordine, c’è troppo disordine in questo armadio, vivere nel disordine; anche fig.: nella sua testa c’è un gran disordine
2. intemperanza, mancanza di sobrietà: disordine nel mangiare, nel bere
3. funzionamento inefficiente e irregolare, cattiva amministrazione: il disordine dei servizi postali, il disordine del bilancio pubblico
4. spec. al pl., fatto che turba l’ordine pubblico: la manifestazione si è svolta senza disordini


Polirematiche

disordine mentale
loc.s.m.
TS psic.
disturbo dell’organizzazione psichica
in disordine
loc.agg.inv.
CO
che si presenta in modo caotico e confusionario: stanza, scrivania, armadio in disordine | scomposto, disordinato; poco curato, sciatto: una persona in disordine, capelli in disordine | che non svolge le proprie funzioni in modo regolare: avere lo stomaco, l’intestino in disordine.
mettere in disordine
loc.v.
CO
disordinare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità