distorsione

di|stor|sió|ne
s.f.
1ª metà XIV sec; dal lat. tardo distorsiōne(m), v. anche distorcere, cfr. sup. lat. tardo torsum.


1a. LE il distorcere e il suo risultato
1b. CO fig., falsificazione, alterazione: distorsione dei fatti
2. CO TS med. lesione traumatica di un’articolazione con stiramenti o strappi tendinei o capsulari: distorsione della caviglia
3. TS ott. deformazione del contorno di immagini dovuta ad alterazioni dei mezzi diottrici
4. TS elettron. alterazione o deformazione nella trasmissione di oscillazioni meccaniche, acustiche, luminose, elettromagnetiche
5a. TS psic., stat. previsione errata dell’evolversi di un evento, un fenomeno e sim., dovuta a una distorta valutazione della realtà
5b. OB TS psic. meccanismo mentale mediante il quale percezioni mal accette al Super-Io vengono rimpiazzate da un travestimento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità