distraibilità

di|stra|i|bi|li|
s.f.inv.
1966;


CO l’essere facilmente portato a distrarsi | TS neurol. mancanza anomala di attenzione, con ridotte capacità di concentrazione sulla valutazione di situazioni operative o mentali
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità