ditterio

dit||rio
s.m.
1ª metà XVIII sec; dal gr. deiktḗrion propr. “luogo dove si mostra” poi “mercato”, der. di deíknumi “io mostro”; nell’accez. 2 cfr. fr. dictérion.


OB
1. pulpito, cattedra
2. eufem., bordello
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità