diurno

di|ùr|no
agg., s.m.
1282; dal lat. diŭrnu(m), der. di dies “giorno”.


1a. agg. CO relativo al periodo di tempo che intercorre dall’alba al tramonto: ore diurne, temperatura diurna | LE del sole: spento il diurno raggio in occidente (Leopardi) | astro diurno, il sole
1b. agg. CO che avviene, che si verifica di giorno: apertura diurna, spettacolo diurno
2. agg. BU quotidiano, giornaliero
3. s.m. CO albergo diurno
4. s.m. TS lit. libro che contiene le preghiere da recitare durante il giorno

Polirematiche

albergo diurno
loc.s.m.
CO
locale, spec. situato vicino a stazioni ferroviarie, che offre a pagamento l’uso di servizi igienici, servizi di barbiere e simili
moto apparente diurno
loc.s.m.
TS astron.
m. apparente di un astro per effetto della rotazione della Terra
moto diurno
loc.s.m.
TS astron. m. di rotazione della Terra intorno al proprio asse
variazione diurna
loc.s.f.
TS scient.
andamento che un fenomeno presenta nell’arco di tempo di 24 ore
visibilità diurna
loc.s.f.
TS ott.
massima distanza orizzontale alla quale un oggetto non luminoso è visibile e riconoscibile di giorno, rispetto allo sfondo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità