s.m.inv.
1536; forse tratto da Doni, nome del letterato e scrittore musicale G.B. Doni (1594-1647).


AD TS mus. nella terminologia musicale in uso nei paesi latini, prima nota della scala musicale: do diesis, un brano in do maggiore | corda o tasto di uno strumento corrispondente a tale nota | tonalità che ha come fondamento tale nota: concerto in do maggiore

Polirematiche

chiave di do
loc.s.f.
TS mus.
c. che indica il do sulla prima, sulla seconda, sulla terza o sulla quarta riga del pentagramma (simb. C)
do di petto
loc.s.m.
CO
il do più acuto che possa emettere un tenore | fig., culmine, esito migliore, più alto: quel racconto è il do di petto di tutta la raccolta.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità