dodecasillabo

do|de|ca|sìl|la|bo
agg., s.m.
av. 1728; dal gr. dōdekasúllabos, comp. di dōdeka- “dodeca-” e -súllabos “-sillabo”.


TS metr.
1. agg., di dodici sillabe: verso dodecasillabo
2. s.m., nella metrica italiana, verso formato da due senari, con gli accenti sulla seconda, quinta, ottava e undicesima sillaba o, meno comunemente, da un ottonario e un quaternario senza accenti fissi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità