dolore

do||re
s.m.
ca. 1274; dal lat. dolōre(m), der. di dolēre “soffrire”.


1a. FO sensazione di sofferenza fisica: dolore lieve, forte, lancinante, insopportabile, passeggero; provare, lamentare dolore, dolore a un braccio, alla testa; lenire, sopportare il dolore; dolori reumatici, addominali, mestruali, i dolori del parto | al pl., pop., acciacchi: essere pieno di dolori | al pl., doglie
1b. TS med., neurol. sensazione sgradevole, dovuta alla stimolazione di specifiche fibre sensoriali che funziona come meccanismo di protezione e avvertimento individuale di situazioni che possono rivelarsi dannose o pericolose
2. FO fig., sofferenza interiore che provoca strazio, angoscia: morire di dolore, essere sconvolto dal dolore, dolore straziante, inconsolabile | infelicità: la gioia e il dolore
3. CO cosa o persona che causa afflizione: quel ragazzo è il dolore dei suoi genitori
4a. CO infelicità, sventura, avversità: ahi serva Italia, di dolore ostello (Dante) | LE intrinseca infelicità delle cose, di ogni forma di vita: il dolore del mondo
4b. CO fig., fam., fastidio: se non do l’esame questo mese son dolori!
5. TS relig. pentimento, contrizione

Polirematiche

atto di dolore
loc.s.m.
TS lit.
preghiera con cui ci si pente dei peccati commessi
dolori del parto
loc.s.m.pl.
CO
doglie
eterno dolore
loc.s.m.
CO
l’inferno
letto di dolore
loc.s.m.
CO
l. in cui giace una persona gravemente ammalata | fig., condizione di vita caratterizzata da gravi disagi e sofferenze
Madonna dei sette dolori
loc.s.f.
CO
l’Addolorata.
soglia del dolore
loc.s.f.
1. TS fisiol. limite minimo dell’intensità di uno stimolo in grado di provocare una sensazione dolorosa
2. TS fis., fisiol. => soglia di udibilità massima
terapia del dolore
loc.s.f.
TS med.
trattamento clinico o farmacologico diretto ad alleviare gli stati dolorosi in pazienti nella fase avanzata o terminale di una malattia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità