domestico

do||sti|co
agg., s.m.
av. 1294 nell'accez. 3a; dal lat. domĕstĭcu(m), der. di domus “casa”.


AU
1. agg., della casa, della famiglia: pareti domestiche
2. agg., privato: vita domestica, affari domestici
3a. agg., di animale, che è allevato dall’uomo per la sua utilità o per compagnia: il cane e il gatto sono animali domestici
3b. agg., di pianta, coltivata: pianta ornamentale domestica
4. agg. BU che è in confidenza, intimo; affabile, alla mano
5. agg. BU cittadino, nazionale
6. s.m. AU persona che, alle dipendenze di un padrone di casa quale datore di lavoro, sbriga le faccende domestiche
7. s.m. TS agr. => marza

Polirematiche

anatra domestica
loc.s.f.
TS ornit.com.
ciascuna di quelle comunemente allevate, appartenenti a varietà derivate dal germano reale
ape domestica
loc.s.f.
TS entom.
specie del genere Ape (Apis mellifica) allevata per la produzione di cera e miele
cane domestico
loc.s.m.
TS zool.com.
nome comune della più diffusa specie del genere Cane (Canis familiaris) che si differenzia in moltissime razze assai diverse per aspetto, dimensioni, attitudini
collaboratore domestico
loc.s.m.
=> collaboratrice domestica.
collaboratrice domestica
loc.s.f.
CO
donna che svolge lavori domestici in case private
colombo domestico
loc.s.m.
TS zoot.
qualsiasi colombo che appartenga alle numerose razze allevate dall’uomo
cronaca domestica
loc.s.f.
TS lett.
nei secc. XIV e XV, esposizione di avvenimenti riguardanti una città o una famiglia importante
divinità domestica
loc.s.f.
TS stor.
in Roma antica, divinità che, come i Lari, proteggeva la casa
economia domestica
loc.s.f.
1. CO insieme delle regole per amministrare l’ecomomia di una casa; un tempo anche come materia d’insegnamento spec. in scuole femminili
2. TS econ. e. caratteristica delle popolazioni primitive, basata sulla produzione da parte del nucleo familiare dei beni necessari al proprio fabbisogno, senza ricorrere allo scambio
faccende domestiche
loc.s.f.pl.
CO
insieme di lavori sbrigati per mantenere pulita e in ordine un’abitazione
gatto domestico
loc.s.m.
CO
nome comunemente dato alla specie Felis catus, rappresentata da numerose razze come ad es. il gatto siamese, soriano, persiano, ecc.
grillo domestico
loc.s.m.
TS entom.com.
g. (Gryllus domesticus) di colore giallastro, frequente nelle abitazioni e negli scantinati spec. di campagna
lavoratore domestico
loc.s.m.
CO
domestico
lavori domestici
loc.s.m.pl.
CO
lavori di casa
lavoro domestico
loc.s.m.
TS dir.lav.
l. prestato al servizio di una famiglia o di una comunità, spec. caratterizzato dalla coabitazione fra lavoratore e datore di lavoro
loto domestico
loc.s.m.
TS bot.com.
pianta del genere Meliloto (Melitotus officinalis).
menta domestica
loc.s.f.
TS bot.com.
pianta erbacea e foraggera del genere Menta (Mentha viridis) che cresce spontanea nei luoghi umidi ed è utilizzata anche in cucina per aromatizzare alcuni cibi
olivo domestico
loc.s.m.
TS bot.com.
varietà (Olea europea sativa) alta dai 4 ai 10 metri con foglie sempreverdi lanceolate, fiori piccoli e bianchi e frutti a drupa
produzione domestica
loc.s.f.
TS econ.
=> economia domestica
salvia domestica
loc.s.f.
TS bot.com.
=> salvia maggiore
topo domestico
loc.s.m.
TS zool.com.
t. del genere Mure (Mus musculus) di piccole dimensioni, molto comune nelle case
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità