dotazione

do|ta|zió|ne
s.f.
av. 1406;


1. BU il dotare, il dotarsi e il loro risultato | assegnazione della dote a una donna | assegnazione di beni a un istituto, a una comunità e sim.
2. TS dir. complesso di beni e mezzi finanziari assegnati a un ente o a un istituto per lo svolgimento della propria attività, spec. in forma di rendita fissa
3. CO estens., insieme di materiali o strumenti a disposizione di un organismo, di un ente, ecc., perché possa svolgere le sue funzioni, la sua attività: la dotazione di un ospedale, la dotazione di libri della biblioteca

Polirematiche

dotazione del capo dello stato
loc.s.f.
TS dir.
complesso di mezzi finanziari posti a disposizione della più alta autorità dello Stato per l'adempimento del suo ufficio
fondo di dotazione
loc.s.m.
TS econ.
complesso di beni costituente il patrimonio originario di un ente morale | estens., capitale che un istituto di credito assegna alle proprie sezioni autonome per il compimento di specifiche operazioni, o che la sede centrale di un’impresa riserva alla costituzione di proprie succursali
in dotazione
loc.agg.inv.
CO
loc.avv. CO in uso, a disposizione, spec. di strumenti, attrezzi, ecc., forniti per compiere un lavoro, come equipaggiamento e sim.: testi in dotazione alla scuola, armi in dotazione, dare in d.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità