1dramma

dràm|ma
s.m.
1623; dal lat. tardo drama nt., dal gr. drâma, der. di dráō "agisco".


AU 

1. TS lett., teatr. qualsiasi componimento, comico o tragico, destinato alla rappresentazione scenica: il dramma greco
2. TS lett., teatr. componimento teatrale moderno incentrato sulla rappresentazione di vicende dolorose e problematiche esistenziali
3. AU estens., vicenda, situazione estremamente dolorosa e angosciosa: dramma familiare, dramma della gelosia | con valore iperb.: è un dramma riuscire a parcheggiare in centro, non farne un dramma: in fondo la cosa si può risolvere
4. CO tensione, forza drammatica: è un’opera ricca di dramma


Polirematiche

dramma borghese
loc.s.m.
TS lett.
d. sviluppatosi nella seconda metà del sec. XVIII che mette in scena personaggi borghesi e vicende tratte dalla vita quotidiana
dramma classico
loc.s.m.
TS lett.
quello dell’antichità greca e romana
dramma giocoso
loc.s.m.
TS mus.
=> opera buffa
dramma liturgico
loc.s.m.
TS lett.
d. di argomento religioso sviluppatosi a partire dal X sec. avente per soggetto i fatti della vita di Cristo, spec. la nascita e la passione, temi derivati dal Vecchio Testamento e dagli Atti degli Apostoli o leggende agiografiche
dramma musicale
loc.s.m.
TS mus.
=> opera lirica
dramma pastorale
loc.s.f.
TS lett.
d. sviluppatosi dall’egloga classica che rappresenta in modo idealizzato la vita agreste
dramma radiofonico
loc.s.m.
CO
radiodramma
dramma satiresco
loc.s.m.
TS lett.
d. di carattere farsesco, proprio del teatro greco classico, che veniva rappresentato alla fine di ogni trilogia tragica
dramma storico
loc.s.f.
TS lett.
d. che ha per argomento personaggi e avvenimenti storici
dramma televisivo
loc.s.m.
CO
opera teatrale concepita espressamente per essere prodotta come programma televisivo | adattamento televisivo di un’opera teatrale.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità