duramadre

du|ra||dre
s.f.
1491; dal lat. mediev. dūra(m) matre(m) “spessa madre” sott. cerebri “del cervello”, cfr. ar. umm ad-dimāǰ.

TS anat.
la più esterna e più spessa delle tre meningi , strettamente aderente al periostio della superficie interna della calotta cranica , costituita da una membrana molto resistente che avvolge il cervello e il midollo spinale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità