duttile

dùt|ti|le
agg.
av. 1564; dal lat. dŭctĭle(m), der. di ducĕre “condurre, guidare”, cfr. fr. ductile.


1a. CO TS tecn. di materiale, spec. metallo, che si può facilmente lavorare e ridurre in fili sottilissimi: l’oro è molto duttile
1b. LE estens., flessibile: verso lei | piega il duttile collo (Parini)
2. CO fig., arrendevole, malleabile: carattere duttile | che si adatta alle circostanze: atteggiamento duttile, persona duttile
3. CO fig., che apprende facilmente, che si applica senza difficoltà in diversi campi di studio o attività: ingegno, mente duttile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità