eccedente

ec|ce|dèn|te
p.pres., agg., s.m.

1. p.pres., agg. => eccedere
2a. agg. CO spec. di un bene economico, che è in più: somma, merce eccedente
2b. s.m. CO ciò che è in più: calcoliamo l’eccedente in un ciclo produttivo
3. agg. TS mus. di un intervallo, che rispetto all’omonimo maggiore o giusto è più ampio di un semitono | di un accordo perfetto, che è costituito da due terze maggiori
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.