efficiente

ef|fi|cièn|te
agg.
1304-08; dal lat. efficiĕnte(m), p.pres. di efficĕre "portare a compimento"; nell'accez. 2 cfr. ingl. efficient.


 AU 

1. BU che produce un effetto
2. CO che funziona bene: dispositivo efficiente, controllo, servizio efficiente, svolgere un lavoro in modo efficiente
3a. CO di qcn., che svolge bene e prontamente i propri compiti e doveri: un’impiegata molto efficiente, ha grandi capacità ma è poco efficiente
3b. CO che è in buone condizioni fisiche, in forma: è anziano ma ancora efficiente


Polirematiche

causa efficiente
loc.s.f.
TS filos.
nell’aristotelismo, ciò che produce direttamente il suo effetto
complemento di causa efficiente
loc.s.m.
TS gramm.
quello che indica l’essere inanimato da cui è compiuta l’azione espressa da un verbo passivo, retto dalla prep. da
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.