eforo

è|fo|ro
s.m.
sec. XIV; dal lat. ĕphŏru(m), dal gr. éphoros, comp. di epi- “sopra” e del tema di horáō “vedo”.


1. TS stor. nell’antica Sparta: uno dei cinque magistrati che controllavano la condotta dei re e dei cittadini
2. TS eccl. sacerdote che sorveglia gli aspiranti agli ordini sacri, che vivono fuori dal seminario
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.