elettivo

e|let||vo
agg., s.m.
1304-08; dal lat. tardo electīvu(m), v. anche eleggere.


CO
1a. agg., legittimato da elezioni: nomina, carica, monarchia elettiva
1b. agg., scelto per propria volontà: domicilio elettivo
2. agg., che è maggiormente indicato, preferibile
3a. agg. TS gramm. spec. nella loc. => verbo elettivo
3b. s.m. TS gramm. => verbo elettivo

Polirematiche

affinità elettiva
loc.s.f.
CO
1. attrazione reciproca fra due o più persone aventi comunanza di interessi, di gusti, ecc.
2. OB TS chim. => affinità
senato accademico elettivo
loc.s.m.
TS scol.
con l’introduzione dell’autonomia nelle università italiane, organo elettivo variamente composto che assorbe le funzioni del tradizionale senato accademico.
verbo elettivo
loc.s.m.
TS gramm.
v. che indica l’azione di eleggere e introduce, come complemento, il nome di una carica (ad es. eleggere, nominare, ecc.)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.