ella

él|la
pron.pers. di terza pers.f.sing.
av. 1294; lat. ĭlla(m) “quella”.


1. BU spec. nell’uso scritto o formale, con funzione di soggetto, si riferisce a persona già citata o comunque nota in base al contesto: ella parlava; spesso sottinteso: visse a lungo a Milano
2. LE come soggetto di frasi impersonali: la cosa non si risaprà e quando ella si risapesse (Machiavelli); anche retto da preposizione: io non m’accorsi di salire in ella (Dante) | BU lett., come pron. masch. e femm. allocutivo di cortesia, lei: ella, venga pure avanti!
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.