eminenza

e|mi|nèn|za
s.f.
av. 1348; dal lat. eminĕntĭa(m), der. di eminēre “sporgere in fuori, elevarsi”.

CO - TS
1a. BU l’essere eminente, più elevato | LE altura, rilievo: era una piccola eminenza prativa (D’Annunzio)
1b. TS med. sporgenza, rilievo sulla superficie o del contorno di vari organi o tessuti
2a. CO fig., eccellenza: l’eminenza di un ingegno
2b. CO spec. con iniz. maiusc., titolo onorifico riservato a dignitari ecclesiastici, oggi solo ai cardinali: Sua E. (abbr. Em.)

Polirematiche

eminenza grigia
loc.s.f.
CO
consigliere segreto di un potente | estens., chi è molto potente pur rimanendo nell’ombra.
eminenza mentoniera
loc.s.f.
TS anat.
sporgenza anteriore e inferiore della mandibola
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.