emissione

e|mis|sió|ne
s.f.
ca. 1325; dal lat. emissiōne(m), v. anche emettere, cfr. sup. lat. emissum; nell'accez. 2 cfr. fr. émission.

AU
CO 1. l’emettere: emissione di gas di scarico
2. TS econ. messa in circolazione di titoli di credito, francobolli, banconote, ecc.: azioni di nuova emissione, data di emissione | il valore totale dei titoli emessi
3a. TS fis. produzione di radiazioni da parte di una sorgente con liberazione di energia da un corpo all’ambiente circostante
3b. TS telecom. generazione di onde elettromagnetiche nello spazio

Polirematiche

istituto d’emissione
loc.s.m.
TS fin.
=> banca centrale
microscopio a emissione di campo
loc.s.m.
TS ott.
m. che sfrutta gli elettroni o gli ioni positivi emessi da sostanze sottoposte all'azione di un campo elettrico molto intenso, in modo da ottenere un'immagine ingrandita della superficie emittente
premio di emissione
loc.s.m.
TS fin.
somma pagata in più rispetto al valore nominale al momento della sottoscrizione di azioni o titoli pubblici o privati che viene rimborsata alla scadenza
spettro di emissione
loc.s.m.
TS fis.
s. relativo alla radiazione emessa da una sostanza, stimolata da una qualsiasi forma di energia
spettroscopia di emissione atomica
loc.s.f.
TS ott.
branca della spettroscopia che si occupa degli spettri di emissione degli atomi di vari elementi, opportunamente eccitati
tomografia a emissione di positroni
loc.s.f.
TS med.
dispositivo che, mediante isotopi radioattivi emessi da un ciclotrone, permette l'analisi e lo studio dei processi biochimici che mantengono la normale attività dei tessuti o ne causano eventuali alterazioni (sigla PET)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.