emulo

è|mu|lo
s.m., agg.
av. 1348; dal lat. aemŭlu(m).


1. s.m. CO chi imita qcn.; chi compete con qcn. per superarlo | chi è uguale a qcn. per meriti o capacità: non avere emuli
2. agg. LE emulativo: d’emula virtù l’animo acceso (Tasso)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.