enantiosemia

e|nan|tio|se||a
s.f.
1931; comp. di enantio- e -semia.

TS ling.
forma di polisemia che si verifica quando una parola ha più significati fra loro opposti (ad es. fondere in fondere una campana che significa "distruggerla sciogliendo il metallo" o "crearla sciogliendo il metallo")
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.