enorme

e|nór|me, e|nòr|me
agg.
av. 1348; dal lat. enŏrme(m), comp. di e- “fuori, da” e norma “regola”.


FO molto più grande del normale, smisurato: dimensioni enormi, un naso enorme; estens., spec. iperb.: ottenere un enorme successo, commettere un’enorme sciocchezza, un errore enorme
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.