epurare

e|pu||re
v.tr.
1796-99; dal fr. épurer, der. di pur “puro”.

CO
1. CO liberare da persone incapaci o poco affidabili: epurare la società, un’amministrazione | allontanare da un impiego o da un incarico per ragioni politiche: epurare i funzionari di un partito
2. BU liberare da scorie e impurità, depurare: epurare un minerale, un olio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.