ermafrodito

er|ma|fro||to
agg., s.m.
av. 1313-19; dal lat. Hermaphrodītu(m), dal gr. Hermaphróditos, it. Ermafrodito, nome di un personaggio della mitologia greca con natura di uomo e di donna.


1a. agg., s.m. TS biol. che, chi possiede gli organi riproduttivi di entrambi i sessi
1b. agg. TS bot. di fiore, che ha stami e pistilli
2. agg. LE che è attratto solo dall’altro sesso, eterosessuale: nostro peccato fu ermafrodito (Dante)
3. agg., BU impropr., omosessuale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.