ermetico

er||ti|co
agg., s.m.
1684; dal lat. mediev. Hermĕtĭcu(m), der. del gr. Hermês, it. Ermes, nome del dio greco dei commerci e dell’astuzia; nell’accez. 4 cfr. ermetismo.


CO
1. agg., che chiude perfettamente, a tenuta stagna: vaso, coperchio ermetico
2. agg., fig., poco o per nulla comunicativo, chiuso, enigmatico: personalità, scrittura ermetica
3. agg. TS filos. relativo all’ermetismo: libri ermetici, filosofia ermetica | agg., s.m., che, chi apparteneva all’ermetismo
4. agg. TS lett. della corrente dell’ermetismo: poesia ermetica | agg., s.m., che, chi appartiene a tale corrente poetica

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.