esacordo

e|ṣa|còr|do
s.m.
1561; dal gr. heksákhordos, comp. di heksa- “esa-” e -khordos “-cordo”.

TS mus.
successione ascendente di sei suoni procedenti per grado congiunto a intervalli di un tono , con un solo semitono tra il terzo e il quarto , che nel sec. XI sostituì il sistema del tetracordo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.