esametro

e|ṣà|me|tro
s.m.
av. 1375; dal lat. hexamĕtru(m), dal gr. heksámetros, comp. di heksa- “esa-” e métron “2metro”.


TS metr.
1. nella poesia classica, verso di sei piedi; anche agg. | => esametro dattilico
2. nella poesia italiana, verso composito che imita il ritmo dell’esametro classico; anche agg.

Polirematiche

esametro dattilico
loc.s.m.
TS metr.
e. con un dattilo in quinta sede
esametro saffico
loc.s.m.
TS metr.
e. che inizia e finisce con uno spondeo
esametro spondaico
loc.s.m.
TS metr.
e. con uno spondeo in quinta sede.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.