esarca

e|ṣàr|ca
s.m.
av. 1504; dal lat. mediev. exarchu(m), dal gr. éksarkhos, comp. di heksa- “esa-” e del tema di árkhō “io comando”.


1. TS stor. nell’Impero Bizantino, governatore delle province
2. TS eccl. nella Chiesa orientale antica: religioso a capo di una o più circoscrizioni ecclesiastiche | nella Chiesa moderna, delegato di un vescovo o di un patriarca
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.