esaurire

e|ṣau||re
v.tr.
1589; dal lat. exhaurīre, comp. di ex- “fuori, da” e haurīre “attingere”.


1a. AU vuotare completamente: esaurire un pozzo | TS mar. vuotare dell’acqua i locali interni di una nave
1b. AU estens., consumare completamente, finire: esaurire le provviste, le munizioni, un patrimonio, esaurire i posti a disposizione; anche fig.: esaurire il tempo, le forze, la pazienza | vendere completamente finendo le scorte: abbiamo esaurito tutte le copie del libro, la prima edizione è già andata esaurita
2. AU portare a termine, svolgere completamente: esaurire una pratica, un’indagine | trattare, esaminare in ogni dettaglio: esaurire un argomento
3. AU spossare, logorare: le ore di studio mi hanno esaurito; anche ass.: un lavoro che esaurisce
4. TS chim. estrarre uno o più componenti da una sostanza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.