esausto

e|ṣàu|sto
agg.
av. 1321; dal lat. exhaustu(m), p.pass. di exhaurīre “esaurire”.


1. BU spec. di deposito di denaro, patrimonio e sim.: esaurito, vuoto | di batteria, scarica
2. LE consumato, finito: non er’anco del mio petto esausto | l’ardor del sacrificio (Dante)
3. CO stanco, spossato: mi sento esausto, mente esausta

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.