esazione

e|ṣa|zió|ne
s.f.
av. 1304; dal lat. exactiōne(m), v. anche esigere, cfr. sup. lat. exactum.


TS burocr., ammin.
1. riscossione di denaro per conto terzi, spec. nel pagamento delle tasse: esazione delle imposte | la somma riscossa
2. compenso pagato all’esattore in percentuale rispetto alla somma riscossa
3. OB tributo, balzello
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.