esclamare

e|scla||re
v.tr.
1304-08; dal lat. exclamāre, comp. di ex- “fuori, da” e clamāre “gridare”.


1. AU dire a voce alta e con forza, spec. per introdurre il discorso diretto: esclamò: «Me ne vado!»
2. CO ass., prorompere in un’esclamazione: l’ho sentito esclamare per la sorpresa | LE lamentarsi, gemere
3. OB protestare, reclamare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.