esecutore

e|ṣe|cu||re
s.m.
1305; dal lat. exsecutōre(m), v. anche eseguire, cfr. p.pass. lat. exsecutus.


CO
1. chi esegue, chi mette in pratica un compito conferitogli da qualcun altro: sono solo l’esecutore dei suoi ordini; è stato l’esecutore materiale di quel delitto
2a. chi recita una parte in una rappresentazione teatrale o di varietà
2b. cantante o musicista che interpreta un brano musicale: è un abile esecutore dei Notturni di Chopin
3. TS st.dir. negli antichi Comuni italiani: magistrato o pubblico ufficiale che aveva il compito di rendere esecutive leggi e sentenze

Polirematiche

esecutore letterario
loc.s.m.
TS dir.
chi cura l’esecuzione delle disposizioni testamentarie riguardanti l’edizione degli scritti di un autore
esecutore testamentario
loc.s.m.
TS dir.
chi cura l’esecuzione delle disposizioni dettate in un testamento.
scultore esecutore
loc.s.m.
TS artig.
chi lavora e rifinisce le pietre e i marmi per opere ornamentali o monumentali.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.