esiguo

e|ṣì|gu|o
agg.
ca. 1336; dal lat. exĭgŭu(m), der. di exigĕre “pesare, giudicare”.


CO
1. molto piccolo, scarso: guadagno esiguo; un’esigua quantità di cibo
2. debole, tenue, esile: un’esigua speranza di successo | BU di corporatura o di membra, esile, minuto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.