1esodo

è|ṣo|do
s.m.
av. 1342; dal lat. ĕxŏdu(m), dal gr. éksodos “uscita”; nell’accez. 1b cfr. lat. Exodus.


1a. CO emigrazione di un popolo o di un gruppo etnico spec. per motivi politici o religiosi | solo sing., per anton., uscita degli Ebrei dall’Egitto
1b. TS bibl. solo sing., spec. con iniz. maiusc., nella Bibbia, titolo del secondo libro del Pentateuco
2. CO estens., partenza, spostamento in massa: l’esodo dalle campagne alle città
3. CO estens., trasferimento all’estero di somme di denaro o di beni mobili: esodo di capitali

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.