esplosione

e|splo|ṣió|ne
s.f.
1677; cfr. fr. explosion.


AU
1. scoppio violento e distruttivo: l’esplosione nucleare rase al suolo la città, l’esplosione di una nave colpita da siluri, un’esplosione di grisù nella miniera | il rumore prodotto da tale scoppio: dopo il lampo di luce si udì una violenta esplosione
2a. estens., manifestazione improvvisa e rapida di un fenomeno, spec. naturale: l’esplosione di un temporale; anche fig., spec. di sentimenti: un’esplosione incontenibile di gioia, di rabbia | lo sprigionarsi, l’espandersi con intensità: l’esplosione dei colori in primavera
2b. rapido insorgere di una malattia: un’esplosione di colera | esplosione demografica, grande aumento di nascite
2c. CO rivolta, insurrezione: l’esplosione contadina; estens., moto di rinnovamento sociale rapido e violento
3. TS mecc. nei motori, combustione rapida della miscela di carburante che provoca l’espansione del cilindro
4. TS fon. rapida apertura del canale fonatorio che conclude l’articolazione di un’occlusiva: esplosione glottidale

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.