1esterno

e|stèr|no
agg., s.m.
in. XIV sec.; dal lat. extĕrnu(m), der. di exterus “di fuori”.


FO
1a. agg., che è al di fuori: rivestimento esterno, mura esterne
1b. agg., che appare dal di fuori: aspetto esterno | non approfondito, superficiale: un giudizio esterno
1c. agg., che proviene dal di fuori: pressioni, minacce esterne
1d. agg., s.m., che, chi non fa parte stabilmente di un’organizzazione, di una struttura lavorativa e sim.: collaboratore esterno; hanno partecipato alla riunione sia gli iscritti al partito sia gli esterni
1e. s.m., chi frequenta i corsi di un collegio senza essere convittore | candidato che sostiene un esame in una scuola diversa da quella che ha frequentato
1f. agg., s.m. TS filos. che, ciò che è al di fuori della coscienza, dell’Io: mondo esterno, fatti esterni, rivolgersi all’esterno
2a. agg. FO che si trova nella parte più in fuori di qcs.: la parte esterna della coscia
2b. FO lontano dal centro, periferico: le case più esterne del paese
3. agg. OB forestiero, straniero
4. agg. OB separato, diviso
5. agg. TS sport di partita e sim., che si svolge sul campo avversario: vittoria, sconfitta esterna
6. s.m. FO la parte di fuori: l’esterno della villa | la parte esteriore, visibile: dall’esterno sembra allegro
7. s.m. TS teatr. scenografia che riproduce un luogo aperto | TS cinem. spec. al pl., ripresa girata fuori dai teatri di posa
8. s.m. TS sport in alcuni giochi di palla, chi gioca sulle fasce laterali del campo | nella pallacanestro, attaccante che gioca fuori dell’area avversaria | nel baseball, uno dei tre difensori che gioca fuori del diamante: esterno destro, centro, sinistro

Polirematiche

albume esterno
locuzione sostantivale maschile
TS bot.,bot.
→ perisperma
all’esterno
loc.avv.
CO
di fuori, dalla parte esterna
allievo esterno
loc.s.m.
CO
esterno
alunno esterno
loc.s.m.
CO
esterno
appoggio esterno
loc.s.m.
TS polit.
sostegno al governo da parte di un partito che non ne fa parte.
arteria carotide esterna
loc.s.f.
TS anat.
ramo della carotide che porta il sangue alla tiroide, alla lingua e ai tegumenti della testa e del collo
arteria mammaria esterna
loc.s.f.
TS anat.
a. che si origina da quella ascellare e irrora un gruppo di linfonodi dell'ascella, la ghiandola mammaria e i muscoli vicini  
arteria pudenda esterna
loc.s.f.
TS med.
ramo dell'arteria femorale che irrora la parte superiore mediale della coscia, gli inguini e la parte anteriore dei genitali esterni
arteria tubarica esterna
loc.s.f.
TS anat.
arteria che si origina da quella ovarica e irrora la tuba uterina
assorbente esterno
loc.s.m.
CO
rettangolo di ovatta o di altro materiale usato per assorbire il flusso mestruale
condotto acustico esterno
loc.s.m.
TS anat.
c. dell'orecchio che convoglia i suoni dall'esterno verso la membrana timpanica
condotto uditivo esterno
loc.s.m.
TS anat.
→ condotto acustico esterno
economia esterna
loc.s.f.
TS econ.
vantaggio che un soggetto economico procura involontariamente a un altro soggetto
esperienza esterna
loc.s.f.
TS filos.
percezione degli oggetti e degli eventi esterni al soggetto conoscente
fecondazione esterna
loc.s.f.
TS biol.
quella che avviene all’esterno del corpo materno, propria della maggior parte degli organismi acquatici
foro esterno
loc.s.m.
TS dir.can.
tribunale che si occupa di casi che riguardano il bene sociale della Chiesa ed esercita pubblicamente con effetti giuridici
galassia esterna
loc.s.f.
TS astron.
=> galassia
genitali esterni
loc.s.m.pl.
TS anat.
gli organi visibili dell’apparato genitale, nell’uomo il pene e la borsa scrotale, contenente i testicoli, nella donna la vulva
geodinamica esterna
loc.s.f.
TS geol.
=> esodinamica
geofisica esterna
loc.s.f.
TS geofis.
g. che comprende la meteorologia, l’oceanografia fisica e l’idrologia
immigrazione esterna
loc.s.f.
CO
i. da uno stato all’altro
linguistica esterna
loc.s.f.
TS ling.
studio di una lingua dal punto di vista della geolinguistica, della sociolinguistica e della storia, in quanto distinto dalla linguistica interna
meato acustico esterno
loc.s.m.
TS anat.
→ condotto acustico esterno
motore a combustione esterna
loc.s.m.
TS mecc.
m. in cui il fluido operante con la combustione si mantiene separato dalla miscela combustibile, non subendo alcuna trasformazione chimica
muscolo intercostale esterno
loc.s.m.
TS anat.
ciascuno dei muscoli larghi e sottili, situati negli spazi intercostali in numero di undici paia, che permettono l’inspirazione
muscolo obliquo esterno dell’addome
loc.s.m.
TS anat.
m. largo a forma di quadrilatero irregolare, situato nella regione anteriore laterale dell'addome, che ha la funzione di abbassare le costole durante l'espirazione, di flettere il torace sul bacino e di comprimere i visceri addominali
muscolo otturatore esterno
loc.s.m.
TS anat.
m. appiattito e raggiato, situato negli strati profondi della regione glutea, che ha la funzione di far ruotare il femore
muscolo pterigoideo esterno
loc.s.m.
TS anat.
m. corto e conico con l'apice sull'articolazione temporo-mandibolare, che ha la funzione di proiettare in avanti la mandibola e di imprimerle i movimenti laterali  
muscolo sfintere esterno dell’ano
loc.s.m.
TS anat.
m. sfintere che circonda la parte inferiore del retto e funge da costrittore del canale anale
orecchio esterno
loc.s.m.
TS anat.
tratto delle vie uditive costituito dal padiglione auricolare e dal condotto uditivo esterno, la cui estremità mediale è chiusa dalla membrana del timpano
per uso esterno
loc.agg.inv.
TS farm.
di farmaco, pomata e sim., da usare solo sulle parti esterne del corpo
percezione esterna
loc.s.f.
TS filos.
p. che porta il soggetto alla conoscenza del mondo esteriore
pianeta esterno
loc.s.m.
TS astron.
p. la cui orbita è più ampia di quella terrestre
plastificante esterno
loc.s.m.
TS chim.
p. che si incorpora in una sostanza inserendosi fra le sue molecole
porto esterno
loc.s.m.
CO - TS - CO - TS mar.
1.  la parte del porto più vicina al mare 2.  → avamporto
prestito esterno
loc.s.m.
TS bibliotec.
p. che una biblioteca concede a un’altra biblioteca
realtà esterna
loc.s.f.
CO
oggettività
respirazione esterna
loc.s.f.
TS med.
scambio di gas fra aria atmosferica e aria alveolare e tra aria alveolare e capillari polmonari
secrezione esterna
loc.s.f.
TS biol.
s. su una superficie a contatto con l’esterno o che comunica con l’esterno
teca esterna
loc.s.f.
TS anat.
parte esterna dello strato connettivale che separa il follicolo ovarico dal restante tessuto ovarico
temperatura esterna
loc.s.f.
CO
t. della cute
vantaggio esterno
loc.s.m.
TS sport
nel tennis, punto ottenuto dal giocatore che effettua la rimessa, dopo che si è raggiunto il risultato di 40 pari
vena iliaca esterna
loc.s.f.
TS anat.
v. che continua la vena femorale, che confluisce nell'iliaca comune e trasporta il sangue proveniente dall'arto inferiore
vena mammaria esterna
loc.s.f.
TS anat.
v. duplice, satellite dell'arteria omonima, che confluisce nella vena ascellare e raccoglie il sangue proveniente dalla parte anterosuperiore del torace e dalla ghiandola mammaria
vene pudende esterne superficiali
loc.s.f.pl.
TS anat.
vene che seguono il corso dell'arteria pudenda esterna raccogliendo il sangue proveniente dai genitali esterni e facendolo confluire nella grande safena
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.