esteta

e|stè|ta
s.m. e f.
1898; dal gr. aisthētḗs “che percepisce”, cfr. fr. esthète.


1. CO chi ha il culto del bello e dei valori estetici | estens., spec. iron., chi è eccessivamente raffinato e ricercato nel modo di vivere
2. TS arte seguace dell’estetismo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.