estremo

e|strè|mo
agg., s.m.
1304-08; dal lat. extrēmu(m), propr. superl. di exterus “che sta fuori”.


FO
1. agg., che è situato il più lontano possibile nello spazio: raggiungemmo la punta estrema della penisola; che rappresenta il termine ultimo nel tempo: sta per scadere il limite estremo per la consegna delle domande di concorso
2a. agg., molto grande, notevole, massimo: provare un’estrema gioia, avere sul viso un estremo pallore; eccessivo, esagerato: trarre conclusioni estreme, scrollati di dosso questo pessimismo estremo | BU estremistico
2b. agg., estens., grave, irreparabile: pericolo estremo, estreme conseguenze; urgente, impellente: c’è un estremo bisogno del vostro aiuto | risolutivo, drastico: arrivare a prendere una decisione estrema, ricorrere a un rimedio estremo
3. s.m. CO punto o parte finale di qcs., estremità: attraversare la città da un estremo all’altro | fig., culmine, massimo: essere all’estremo della contentezza; eccesso: andare da un estremo all’altro; essere ridotto agli estremi, in fin di vita o in situazione disperata
4a. s.m. TS log. termine di una proposizione | termine della conclusione di un sillogismo
4b. s.m. TS mat. primo o quarto termine di una proporzione
4c. s.m. TS mat. valore massimo o minimo di una funzione
5. s.m. TS dir. spec. al pl., elemento costitutivo di un reato: non ricorrono gli estremi della truffa
6. s.m. TS burocr. elemento necessario a identificare esattamente un documento: fornire gli estremi di un documento di riconoscimento
7. s.m. TS sport nel rugby, giocatore che assicura la difesa della linea di meta

Polirematiche

all’estremo
loc.avv.
CO
moltissimo, al massimo grado: gentile, stupido all’estremo, spingere, portare all’estremo qcs., una situazione
alpinismo estremo
loc.s.m.
TS sport
quello che presenta le massime difficoltà tecniche.
ambiente estremo
loc.s.m.
TS biol.
a. caratterizzato da condizioni pedoclimatiche al limite della compatibilità con la vita (altissime o bassissime temperature, elevata acidità, ecc.)
estrema destra
loc.s.f.
TS polit.
gruppo parlamentare o extraparlamentare che rappresenta gli ideali più estremisti e reazionari dei partiti di destra
estrema dimora
loc.s.f.
CO
la tomba
estrema sinistra
loc.s.f.
TS polit.
gruppo parlamentare o extraparlamentare che rappresenta gli ideali più estremisti e rivoluzionari dei partiti di sinistra
estrema unzione
loc.s.f.
TS relig.
presso i cattolici e i cristiano ortodossi, sacramento che si riceve quando si è prossimi alla morte
estreme onoranze
loc.s.f.pl.
CO
esequie, onoranze funebri
estremi conforti
loc.s.m.pl.
CO
sacramenti amministrati a chi sta per morire
estremi onori
loc.s.m.pl.
CO
onoranze funebri: rendere alla salma gli estremi onori
estremo difensore
loc.s.m.
TS sport
nel calcio, il portiere
estremo oriente
loc.s.m.
CO
spec. con iniz. maiusc., l’Asia orientale (abbr. E.O.)
estremo saluto
loc.s.m.
CO
onoranze funebri
estremo supplizio
loc.s.m.
BU
pena capitale.
giorno estremo
loc.s.m.
BU
1. il giorno della morte
2. il giorno del giudizio
ora estrema
loc.s.f.
CO
fig., momento della morte
passo estremo
loc.s.m.
CO
eufem., morte
sci estremo
loc.s.m.
TS sport
quello praticato discendendo pareti e canaloni ghiacciati e ripidissimi
sport estremo
loc.s.m.
CO
ciascuna delle attività sportive, spec. non competitive, che comportano un’alta percentuale di rischio, come ad es. certe forme di paracadutismo, di sci, di alpinismo, ecc.
ultravioletto estremo
loc.s.m.
TS fis.
u. compreso tra 200 e 4 nm (sigla UVC)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.