eutanasia

eu|ta|na|ṣì|a
s.f.
1892; dal gr. euthanasía, comp. di eu- “1buono” e thánatos “morte”.


1. TS filos. nel pensiero filosofico antico,: morte tranquilla e serena accettata come naturale termine della vita
2. CO TS med. morte rapida e non dolorosa provocata deliberatamente sospendendo un trattamento medico o somministrando farmaci per porre fine alle sofferenze di malati inguaribili
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.