evocare

e|vo||re
v.tr.
1728; dal lat. ēvŏcāre, comp. di e- "fuori, da" e vocāre "chiamare".

AU
1. chiamare a manifestarsi da mondi ultraterreni per mezzo di facoltà medianiche o magiche: evocare gli spiriti
2. estens., richiamare alla memoria, rivivere nell’immaginazione: evocare l’infanzia, un ricordo, un volto; ricreare in modo suggestivo, raffigurare poeticamente: nel racconto evocava l’atmosfera parigina
3. TS dir. => citare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.