ex

èx
agg.inv., s.m. e f.inv., prep.
av. 1292; dal lat. ĕx “da, fuori da”; nell’accez. 1 cfr.lat. tardo ex “dalla carica di”.

FO
1. agg.inv. CO che non ricopre più un ruolo, una funzione, che non si trova più in una determinata situazione: ex allievo, ex presidente, ex moglie | s.m. e f.inv., scherz., persona con cui si è avuto nel passato un legame sentimentale: ho rivisto la mia ex
2. prep. TS burocr., comm. indica la provenienza di un determinato materiale: lana ex materasso | TS fin. nel linguaggio della borsa, usato con valore privativo, senza: ex cedola, ex dividendo, senza cedola, senza dividendo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.