fallacia

fal||cia
s.f.
av. 1294; dal lat. fallacĭa(m), v. anche fallace.


1a. CO l’essere sbagliato, ingannevole: la fallacia di un discorso, di una promessa
1b. OB sbaglio, errore
2. TS filos. argomentazione talora apparentemente esatta, ma sostanzialmente errata, perché fondata su presupposti falsi, sofisma; vizio di ragionamento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.