fama

|ma
s.f.
1ª metà XIII sec; dal lat. fama(m), da fāri “parlare”.


AU
1a. reputazione, nomea: hai la fama di essere molto coraggioso, godere di ottima fama, avere una cattiva fama
1b. rinomanza, notorietà, popolarità, prestigio: acquistare fama, avere fama, godere di larga fama, fama imperitura, fama mondiale; fare qcs., lavorare per la fama, scherz., senza compenso materiale; conoscere qcn. di, per fama, per averne sentito parlare, ma senza averne una conoscenza personale; oscurare la fama di qcn., superarlo in valore
2. LE voce, notizia di immediata e ampia diffusione | corre fama, è fama, si dice

Polirematiche

di chiara fama
loc.agg.inv.
CO
che si distingue per alta fama e rinomanza: un professore di chiaro fama
di fama
loc.agg.inv.
CO
famoso, celebre: artista di fama
per chiara fama
loc.avv.
CO
loc.agg.inv. CO in riconoscimento di meriti letterari o scientifici: nominare un professore per chiaro fama, ha ottenuto la nomina per chiaro
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.