fanciullo

fan|ciùl|lo
agg., s.m.
av. 1274; da fancello, con sovrapp. del suff. merid. -ullo.


AD
1. s.m., bambino dai sei ai dodici anni: giochi da fanciulli | ingenuo come un fanciullo: semplice, che non ha perso l’innocenza tipica della fanciullezza; ragiona e si comporta come un fanciullo, irresponsabilmente, immaturamente
2. agg., di organizzazione, struttura e sim. sorta o fondata di recente, che non ha ancora assunto un aspetto definito; umanità fanciulla, scienza fanciulla

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.