farabutto

fa|ra|bùt|to
s.m.
1ª metà XVII sec; dal ted. Freibuter “predone”, dall’ol. vrijbuiter propr. “libero cacciatore di bottino”, comp. di vrij “libero” e buit “bottino”, v. anche filibustiere.

CO
persona spregiudicata capace di azioni deplorevoli
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.