1farsa

fàr|sa
s.f.
av. 1470 nell'accez. 2; dal fr. farce “carne tritata”, poi “commedia”, perché inserita come intermezzo in una rappresentazione sacra, der. di farcir “farcire”.


1. TS teatr. genere teatrale nato nel XV sec., di carattere comico e grossolano, basato sulla rappresentazione di situazioni paradossali e ricche di equivoci, intrighi e colpi di scena | opera appartenente a tale genere, spesso rappresentata come intermezzo o conclusione di spettacoli seri
2. CO fig., avvenimento o situazione ridicola, priva di serietà e valore: l’esame è stato una farsa, smettiamola con questa farsa!; anche in funz. agg.inv.: concorso farsa, processo farsa
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.