fascista

fa|scì|sta
agg., s.m. e f.
1897; der. di fascio con -ista.


AU 

1. agg., s.m. e f. TS stor. militante dei Fasci dei lavoratori
2a. agg., s.m. e f. AU seguace, sostenitore del fascismo o dei movimenti di estrema destra che a esso più o meno dichiaratamente si richiamano: un convinto fascista, un picchiatore fascista
2b. agg., s.m. e f. AU estens., che, chi si comporta in modo autoritario, reazionario e antidemocratico, o impone le proprie convinzioni con violenza brutale
3. agg. AU del fascismo, dei fascisti: regime fascista, un giornale fascista, metodi fascisti


Polirematiche

era fascista
loc.s.f.
TS stor.
computo degli anni a partire dalla data della marcia su Roma (28 ottobre 1922), in vigore in Italia durante il fascismo (abbr. E.F.)
Partito Nazionale Fascista
loc.s.m.
TS stor.
p. di B. Mussolini, insediatosi nel 1922 con la marcia su Roma e scompaginatosi nella notte del 25 luglio 1943 (sigla PNF)
quadrumvirato fascista
loc.s.m.
TS stor.
comitato clandestino costituito nel 1922 da Michele Bianchi, Emilio De Bono, Cesare Maria De Vecchi e Italo Balbo per la conquista militare del potere da parte del partito fascista.
sabato fascista
loc.s.m.
TS stor.
il sabato inglese introdotto in Italia dal fascismo, durante il quale i cittadini, e soprattutto i giovani, erano tenuti a partecipare a varie attività, spec. di tipo paramilitare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.